Pompe di calore


Caratteristiche

Le pompe di calore sono apparecchiature che producono energia termica utilizzando il calore di risorse esterne, immagazzinato nell’acqua, nell’aria e nel terreno. L’energia prodotta può essere utilizzata per riscaldare, raffrescare gli ambienti e per la produzione di acqua calda.

Il notevole risparmio che è consentito dalla pompa di calore si basa sul fatto che è in grado di trasferire nell’ambiente una quantità di energia, sotto forma di calore, maggiore di quella necessaria al suo funzionamento. La resa di una pompa di calore è indicata dal C.O.P. (Coefficient of Performance), dato dal rapporto tra l’energia fornita (calore ceduto) e l’energia elettrica consumata (es: un valore del C.O.P. pari a 4 indica che per ogni kWh di energia elettrica consumato, la pompa di calore fornisce calore pari a 4 kWh. Con una temperatura esterna di 10ºC, una pompa di calore ha un valore di C.O.P. pari a 3/4 e può arrivare fino a 5.

Schema funzionamento pompa di calore

i componenti della pompa di calore, raggruppabili in un unico blocco o divisibili in due parti, sono: un compressore, un condensatore, una valvola di espansione e un evaporatore.

Vantaggi

Pompa di calore: schema


• incremento dell’efficienza energetica, con riduzione costi energetici fino al 70%;
• utilizzo di fonti di energia rinnovabile;
• climatizzazione a ciclo annuale tramite un’unica apparecchiatura;
• incremento del valore dell’immobile;
• riduzione livelli di inquinamento;
• riduzione dei costi gestionali e manutentivi dell’impianto.



Opere realizzate::